breaking-news, Italia, Sport & Tecnologia

iPhone 5, Apple sta provvedendo alla sostituzione delle batterie difettose

iPhone-5-Apple-sta-provvedendo-alla-sostituzione-delle-batterie-difettose

Grande fermento in casa Apple in questi giorni dove fervono i preparativi per la presentazione del nuovo smartphone il tanto atteso modello iPhone 6.

Il colosso di Cupertino negli States in questi giorni ha anche comunicato ufficialmente che sono in corso le sostituzioni delle batterie dell’iPhone 5.

Se infatti siete dei possessori del primo modello di smartphone presentato dopo la scomparsa di Steve Jobs, stiamo parlando dell’iPhone 5 ed avete problemi con la batteria per un altissimo consumo tanto da determinare nel giro di poche ore lo spegnimento del cellulare potreste aver diretto alla sostituzione delle stessa.

E’ stata la stessa Apple ad annunciare che inizierà un programma di sostituzione di massa delle batterie dell’iPhone 5 perché è stato verificato in alcuni casi che sono difettose.

La sostituzione avverrà senza nessun costo aggiuntivo per i possessori di iPhone 5 e riguarderà i modelli venduti da settembre 2012 ,quando entrò in commercio il device, fino a gennaio 2013.

Per essere sostituiti la batteria difettosa bisogna recarsi in un centro Apple autorizzato e ricordiamo aver acquistato l’iPhone nei primi cinque mesi di vendita.

Altra condizione fondamentale per ricevere la nuovo batteria è che l’iPhone sia perfettamente funzionante.

La sostituzione di massa del device ha avuto inizio già in determinati paesi come negli Stati Uniti d’America, Cina  e si estenderà a tutto il mondo a partire da prossimo 29 agosto.

Se un possessore di iPhone 5 sempre ripetiamo acquistato da settembre 2012 a gennaio 2013 avesse già acquistato una nuova batteria potrebbe chiedere il rimborso del costo della stessa ad Apple che riconoscerà la spesa sostenuta.

Per maggiori chiarimenti e per sapere con certezza che la batteria del proprio iPhone 5 rientra in quelle in via di sostituzione può verificarlo dal sito ufficiale Apple digitando nell’apposita finestra il numero di serie del proprio smartphone e vedere se rientra o meno nel programma di sostituzione.