breaking-news, Italia

Bonus 80 euro esteso dal governo anche alle famiglie numerose?

Bonus-80-euro-esteso-dal-governo-anche-alle-famiglie-numerose?

L’esecutivo Renzi sta concentrando i suoi sforzi per cercare di rendere definitivo il bonus degli 80 euro a tutti i lavoratori che hanno uno stipendio mensile non superiore ai 1.500 euro con un reddito globale di 26 mila euro ed anche alle famiglie numerose.

Il premier Renzi più volte ha ribadito che  il bonus degli ottanta euro per il 2015 sarà in vigore ancora per i lavoratori dipendenti mentre sembra che non vi siano le risorse per pensionati e lavoratori autonomi.

L’esecutivo comunque intende allargare lo sgravio irpef per l’anno prossimo anche alle famiglie numerose introducendo il “quoziente familiare” che in pratica farà rientrare nel bonus i nuclei familiari che hanno un reddito annuo più alto rispetto ai 26 mila euro ma hanno parecchi figli a carico.

Il bonus attualmente viene erogato ai lavoratori che hanno un reddito di 26 mila euro con il “quoziente familiare” potrebbero usufruirne anche le famiglie con un reddito di 31 mila euro con due figli a carico, di 40 mila euro annui con 3 figli a carico e di 50 euro annui con quattro figli a carico.

L’allargamento del bonus anche alle famiglie numerose costerebbe allo stato, secondo le stime del ministero dell’economia, dai 200 ai 300 milioni annui però avrebbe il vantaggio di coprire una fascia di più estesa di lavoratori.

La copertura economica  per un’operazione del genere che avrebbe un costo pari a 10 miliardi di euro annui per il bonus di 80 euro così come è ora concepito e di altri 300 milioni di euro per l’allargamento alle famigli numerose dovrebbe pervenire dalla spending review sulla spesa pubblica.