breaking-news, Italia

Juventus dimostra di essere ancora competitiva nella prima contro il Chievo

Juventus-vince-e-convince-nella-prima-di-serie-A-a-Verona-contro-il-Chievo

Partenza con il botto per la Juventus campione d’Italia che batte il Chievo per 1 a 0 ma dimostra di essere in perfetta forma e con i suoi uomini cardine motivati al massimo.

Pronti via la Juve subito in vantaggio calcio d’angolo di Tevez e sfortunato autogol di Biraghi che con un ribalzo sulla schiena infila il pallone del 1 a 0 nella propria rete.

Prima della rete la Juve aveva avuto già due occasioni di passare in vantaggio con l’apache Tevez e con la sorpresa della giornata il francesino Coman di soli 18 anni che per la sua classe impressiona tutti.

Il Chievo subito dopo la rete della Juve prova ad affacciarsi nella meta campo bianconera con colpo di testa dell’ex interista Schelotto ma la palla va a lato.

Poi monologo Juve con uno strepitoso Arturo Vidal che dribbla tutta la difesa del Chievo ma al momento del tiro non riesce ad inquadrare la porta.

Occasione per Marchisio con un forte tiro terminato al lato.

Nel frattempo Coman continua il suo show personale dimostrando di avere una tecnica sopraffina e saltando i giocatori del Chievo come birilli.

Alla fine del primo tempo la Juve sfiora ripetutamente il 2 a 0 con un colpo di testa di Tevez su crosso del frizzante Lichtsteinerche finisce sul palo e poi un’altra traversa sempre colpita da Caceras.

Finisce il primo tempo che sembra la continuazione dello scorso campionato con una Juventus più in palla che mai che dimostra di essere in grande forma pronta a ribadire la propria supremazia a livello nazionale.

Sembra che non sia cambiato nulla nella squadra bianconera con l’arrivo di Massimiliano Allegri ed anche il secondo tempo incomincia sulla falsa riga del primo con la Juve costantemente all’attacco.

Uno sfinito Coman dopo aver dimostrato la sua infinita classe viene sostituito da Llorente che subito si mette in mostra con  un colpo di testa.

Ma proprio alla fine della partita Maxi Lopez del Chievo si presenta solo contro Buffon che compie un autentico miracolo.

Attenzione la Juve c’è ed è forte almeno quanto quella dell’anno scorso…