breaking-news, Italia

Maria Elena Boschi elogia pietanza con carne di cavallo e gli animalisti insorgono

Maria-Elena-Boschi-elogia-pietanza-con-carne-di-cavallo-e-gli-animalisti-insorgono

Maria Elena Boschi è stata venerdì scorso ospite della festa dell’Unità di Zagarolo a Roma dove oltre a parlare di politica ha potuto degustare le pietanze del luogo.

Il menu era di quelli prelibati, pasta e ceci, salsiccia con contorno di funghi e per finire il piatto bomba tipico della cucina di Zagarolo il “Tordo matto”.

Il “Tordo Matto” è un involtino di carne di cavallo ripieno di prosciutto crudo o cotto e aromatizzato con pepe ed altre spezia.

La specialità di Zagarolo è stata molto apprezzata dal ministro delle riforme Maria Elena Boschi che si è lasciata sfuggire una esclamazione che poi si è rivelata infelice che è un peccato che nella capitale la carne di cavallo è difficilissima da trovare.

L’affermazione dell’esponente dell’esecutivo Renzi non è passata inosservata agli ambientalisti che sono letteralmente insorti contro Maria Elena Boschi.

L’Ente nazionale protezione animali,  Enpi, ha rilasciato la seguente nota di fuoco contro il ministro delle riforme:  “Il ministro Boschi o non ha mostrato rispetto per chi vorrebbe vedere la fine della macellazione dei cavalli, considerandoli per quello che sono, cioè degli animali da compagnia. Persa una straordinaria occasione per tacere, tanta insensibilità la dice lunga sulla sconnessione tra chi ci governa e i cittadini così infelicemente amministrati”.

Anche Michela Vittoria Brambilla onorevole di Forza Italia e da sempre sostenitrice dei diritti degli animali ha detto di essere molto delusa dalle affermazioni di una donna di governo come Maria Elena Boschi e che ha già presentato in parlamento un disegno di legge contro la macellazione dei cavalli e che farà di tutto affinchè sarà posto in esame e poi approvato.