breaking-news, Italia

A Pietrarsa tragico incidente lavoratore muore per cedimento solaio

A-Pietrarsa-tragico-incidente-lavoratore-muore-per-cedimento-solaio

Oggi è accaduto un terribile incidente di lavoro alla stazione di Pietrarsa a Portici in provincia di Napoli.

Mentre erano in corso dei lavori di ristrutturazione al museo ferroviario della stazione di Pietrarsa un solaio è crollato ed i calcinacci hanno colpito tre dei cinque operai che erano nel cantiere.

Uno di loro è morto sul colpo, si tratta di un uomo di 56 anni, Raffaele Di Francesco, che era sposato ed era padre di due figli, sono rimasti feriti altri due operai Andrea Carusone di 46 anni e il nipote Giuseppe Carusone di 42 anni.

I due feriti sono stati trasportati nel vicino ospedale di Loreto a Mare e sono entrambi in prognosi riservata ma i medici hanno riferito che non rischiano la vita.

Sembra che gli operai stessero lavorando proprio alla demolizione del solaio quando all’improvviso è crollato tutta la muratura.


Il museo è vicinissimo ai binari della stazione e sul posto sono intervenute numerose ambulanze e gli uomini dei vigili del fuoco che hanno estratto i tre operai da sotto le macerie ma purtroppo per Raffaele Di Francesco non si è potuto fare altro che accertarne il decesso.

I due operai ricoverati sono coscienti ma in stato confusionale tanto da non ricordare la dinamica dell’incidente.

Gli uomini della polizia di stato stanno indagando sull’episodio per comprendere se vi sono state delle negligenze che hanno determinato la paurosa tragedia.

Il fabbricato è di proprietà di un privato che anche se pericolante non aveva provveduto alla messa in sicurezza dell’immobile e per questo i lavori sono stati presi in carico e commissionati dalle Ferrovie Italiane.

Gli investigatori nei prossimi giorni appureranno se tutte le norme di sicurezza nel cantiere erano state rispettate.