breaking-news, Italia, Sport & Tecnologia

Roma, Premio Maker Fair va a lampada racconta fiabe per piccolini

Roma-Premio-Maker-Fair-va-a-lampada-racconta-fiabe-per-piccolini

Qualsiasi genitore ha sempre sognato che ci fosse un sistema in grado di sostituirli con i propri piccoli bambini quando erano troppo indaffarati o stanchi .

Un gruppo di programmatori del team #Augh hanno a lungo lavorato ad un bellissimo progetto riuscendo a realizzarlo si tratta una lampadina che  racconta ai piccolini tantissime fiabe.

La geniale lampadine ha la capacità di narrare un numero elevatissimo di fiabe famosissime.

L’invenzione chiamata lampada Augh è avvenuta grazie all’impegno del team #Augh che ha vinto il premio Maker Fair, come progetto più innovativo e originale nel territorio europeo.

Il “The Innovatione Week” è il festival dell’innovazione che si sta svolgendo a Roma nel Parco della Musica e che si terrà fino al prossimo 5 ottobre e vede la partecipazione di numerose aziende che mettono in mostra le proprie nuove proposte o invenzioni.

Ci sono nel festival di Roma le innovazioni più bizzarre ed incredibili ma  la giuria della manifestazione “ The Innovatione Week” ha scelto come migliore idea la lampada 2.0 progettata dal team #Augh.


Il  team #Augh è riusciti ad inserire in una lampada a totem dei dispositivi tecnologici e software all’avanguardia che permettono alla lampada stessa di trasformarsi in una narratrice di fiabe le quali possono essere scelte secondo i gusti del bambino.

La lampada Augh consente ai più piccoli anche di vedere delle immagini della fiaba scelta su un piccolo monitor.

L’eccezionale invenzione è anche attenta alla sicurezza del bimbo grazie ad un sensore che in grado di rilevare quando il piccolo piange o si lamenta.

Il sensore della lampada quando capta il pianto del piccolo invia dei segnali di allarme per avvisare i genitori che vi è una potenziale situazione di pericolo.

Un’invenzione straordinaria che è destinata sicuramente ad avere un buon successo anche se non si sa quando sarà commercializzata.

Il team AUGH è formato da sei persone che hanno accumulato nella vita esperienze molto differenti e sono Cristiano Griletti  che è uno sviluppatore; Matteo Mauceri l’addetto al marketing; Giacomo Romanini specialista nel designer; Paola Salvatore architetto; Elmar Schneider un commerciale; Roberta Tucciarelli ingegnere.