breaking-news, Italia

Terremoto Liguria, forte scossa oggi distretto sismico Valle del Trebbia

Terremoto-Liguria-forte-scossa-oggi-distretto-sismico-Valle-del-Trebbia

L’istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma ha registrato alle ore 10, 34 di stamane una forte scossa di terremoto nel distretto sismico della Valle del Trebbia.

La scossa, di magnitudo 3.8, è avvenuta ad una profondità di soli 12 chilometri dalla crosta terrestre.

I comuni interessati dall’evento sismico sono stati: Rezzoaglio, Santo Stefano D’Aveto, Borzonasca, Fascia, Fontanigorda in provincia di Genova.

La forte scosse è stata sentita anche a Genova città e in provincia di Piacenza in Emilia.

Il sindaco di Santo Stefano d’Aveto, Maria Antonietta Cella, ha così raccontato il forte evento sismico: “Abbiamo sentito un boato  e una scossa. C’è stato un movimento del terreno ma nessun danno nelle frazioni. Solitamente queste scosse hanno un epicentro molto profondo. In questo caso lo è stato meno, solo 12 chilometri, quindi iniziamo a preoccuparci”.


Numerose sono state le chiamate ai vigili del fuoco per chiedere spiegazioni sull’accaduto.

Molti abitanti dell’area dove è avvenuta la forte scossa, subito dopo l’evento sismico, si sono riversati, per paura, in strada.

La protezione civile, già allertata per il nubifragio che recentemente ha colpito la zona, ha effettuato alcuni sopralluoghi per verificare la tenuta statica di alcuni edifici comunali.

I tecnici hanno riscontrato che non vi sono stati danni né a cose né a persone.

Tra la popolazione ligure c’è molta preoccupazione per la possibilità che possa ripetersi una scossa di terremoto ancora più forte della precedente.

Subito dopo la forte scossa non vi sono state repliche ma gli esperti non escludono che non si possa registrare, anche nei prossimi giorni, un’ulteriore evento sismico.