breaking-news, Italia

Vimercate, tragedia per decesso ragazzo di 17 anni, in coma l’amico

Vimercate-tragedia-per-decesso-ragazzo-di-17-anni-in-coma-l-amico

Misteriosa morte ha avvenuta a Vimercate in Brianza.

Un ragazzo di soli 17 anni è deceduto per cause ancora in via di accertamento, mentre un suo compagno di 18 anni sta lottando tra la vita e la morte  in una stanza del reparto di rianimazione dell’ospedale San Gerardo di Monza.

I due ragazzi sono stati trovati il 2 gennaio da una donna addetta alle faccende domestiche nell’appartamento del ragazzo di 18 anni che è ricoverato in coma presso il plesso ospedaliero di Monza.

Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine che stanno ricostruendo cosa ha provocato la morte di Michael Minunno di soli 17 anni e le condizioni gravissime del ragazzo di 18 anni.

Gli inquirenti hanno riscontrato, sentendo alcuni testimoni, che la sera prima del tragico ritrovamento, i due ragazzi avevano partecipato ad una festa tenutasi nell’appartamento dove sono stati ritrovati i due corpi per festeggiare il compleanno del ragazzo ricoverato in rianimazione.


Le cause che hanno provocato il decesso del primo ragazzo  ed il coma del secondo possono essere attribuibili all’uso di sostanze stupefacenti o dell’alcol.

Secondo gli investigatori l’evento potrebbe essersi verificato anche per la fuga da una caldaia di monossido di carbonio.

Nell’appartamento dove sono stati ritrovati i corpi dei due ragazzi le forze dell’ordine non hanno riscontrato la presenza di sostanze stupefacenti o di bottiglie contenenti liquori dall’alto tasso alcolico.

Le forze dell’ordine, per comprendere la reale causa del decesso del povero ragazzo di 17 anni, sono in attesa dei risultati dell’autopsia.

L’abitazione di Vimercate del ragazzo in coma è stata posta sotto sequestro dal magistrato.