Grasso sottocutaneo barriera protettiva contro infezioni

0
1356
Grasso-sottocutaneo-barriera-protettiva-contro-infezioni

Grasso-sottocutaneo-barriera-protettiva-contro-infezioni

Il grasso potrebbe essere una buona barriera per il corpo umano per difendersi da alcuni tipi di infezioni.

La notizia sull’utile funzione del grasso nei confronti di alcuni tipi di infezioni arriva da alcuni ricercatori dell’Università della California negli Stati unti d’America.

La funzione del grasso che funge da protezione nel corpo umano contro le infezioni è, senza dubbio, una buona notizia per tutti coloro che non riescono a smaltire i chili di troppo.

Lo studio condotto da alcuni medici dell’Università della California è stato coordinato dal professore Richard Gallo, uno dei più noti dermatologi degli Stati Unti d’America.

Il professore Richard Gallo ha così commentato i risultati dello studio: “Fino a oggi pensava che, una volta rotta la barriera cutanea, tutta la responsabilità della protezione contro la sepsi fosse delle cellule circolanti del sangue come neutrofili e macrofagi.


Il ricercatore statunitense ha anche aggiunto che :“Ci vuole tempo per reclutare queste cellule. Mostriamo ora che le cellule staminali del grasso sono responsabili della nostra protezione. E ‘stato del tutto inaspettato. Non si sapeva che gli adipociti potessero produrre antimicrobici”.

I ricercatori americani, per arrivare alla conclusione che il grasso cutaneo potrebbe essere un’ottima difesa per l’essere umano contro le infezioni, hanno condotto alcuni test sulle cavie.

I medici americani hanno fatto in modo che alcuni topi fossero a contatto con il batterio dello stafilococco.

Lo stafilococco è un batterio che spesso non si riesce a debellare anche facendo uso di antibiotici, perché è molto resistente.

I ricercatori hanno constatato che i topi che avevano meno grasso cutaneo erano più esposti all’infezione da stafilococco rispetto ai roditori che avevano più grasso cutaneo.