breaking-news, Italia

Firenze, Miriam Amato abbandona M5S “Tanta rivalità interna”

Firenze-Miriam-Amato-abbandona-M5S-“tanta-rivalità-interna”

Lunedì 12 gennaio alle 13,30 a Firenze sarà presentato un nuovo soggetto politico che prederà il nome di “Percorso Comune”.

Il nuovo partito sarà formato da alcuni consiglieri del comune di Firenze che hanno deciso, in polemica con la dirigenza nazionale del partito, di dimettersi dal Movimento Cinque Stelle.

A capo del movimento ci sarà la consigliera comunale Miriam Amato che è stata il candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle e che ha deciso di abbandonare il partito dei pentastellati per far nascere  un nuovo movimento politico.

Miriam Amato, durante una conferenza stampa ha spiegato la sua clamorosa decisione di abbandonare il Movimento Cinque Stelle dichiarando che: “Credo nella democrazia partecipata, ma qui se uno non è d’accordo con qualcosa diventa dissidente e comincia la caccia alle streghe. Oggi guardo al M5S e vedo tanta rivalità interna: correnti, scontri tra gruppi locali, accuse, polemiche continue”.


La consigliera comunale del comune di Firenze ha parole durissime nei confronti del suo ex partito:”In alcuni casi le maggiori energie vengono impiegate per demolire il ‘compagno di banco’ piuttosto che realizzare gli obbiettivi del MoVimento: dare un vero potere decisionale ai cittadini e mandare a casa tutti i responsabili di questo disastro”.

Miriam Amato non sarà la sola a dimettersi, al comune di Firenze, dal Movimento Cinque Stelle.

Altri consiglieri comunali appartenenti al M5S, in queste ultime ore, si stanno dimettendo per poi formare, lunedì prossimo, il nuovo partito politico.