breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Bari, processo d’appello al governatore Nichi Vendola per abuso d’ufficio

Bari-processo-d-appello-al-governatore-Nichi-Vendola per abuso d'ufficio

Il prossimo 17 febbraio inizierà il processo d’appello che vedrà imputato il governatore Nichi Vendola per abuso di ufficio.

In primo grado, il leader del movimento politico di Sinistra Ecologia e Libertà fu assolto ma i giudici della Procura delle Repubblica hanno impugnato la sentenza di primo grado ed ora si svolgerà, sempre nel capoluogo pugliese, il giudizio di secondo grado.

Il governatore della Puglia, Nichi Vendola, è accusato di aver favorito, con la complicità dell’allora dirigente dell’Asl di Bari, Lea Cosentino, la nomina del primario di un reparto del plesso ospedaliero “San Paolo” di Bari.

In primo grado Nichi Vendola e Lea Cosentino furono ritenuti non colpevoli del reato di abuso di ufficio “perché il fatto non sussiste”.

Il concorso per la nomina del primario del reparto di Chirurgia toracica del nosocomio “San Paolo” di Bari vide la nomina del dottor Paolo Sardelli.