breaking-news, Italia

Fregene, Pompeo un daino si fa vedere sulla spiaggia e in città

Fregene-Pompeo-un-daino-si-fa-vedere-sulla-spiaggia-e-in-città

Gli abitanti di Fregene non credevano ai loro occhi quando giovedì scorso hanno visto passeggiare sulla spiaggia un esemplare di daino adulto.

Il bellissimo animale ha voluto omaggiare della sua presenza, per una seconda volta, i cittadini di Frigene.

La nuova apparizione del daino è avvenuto ieri in città tra la sorpresa e l’incredulità degli abitanti della piccola cittadina in  provincia di Roma.

L’apparizione del daino ieri in città è stata molto più fugace rispetto a quella avvenuta giovedì in spiaggia dove l’animale ha sostato per lungo tempo anche perché attratto dalla presenza delle foglie, tipiche della macchia mediterranea, di cui è ghiotto.

Il daino è conosciuto dai volontari del Wwf che gli hanno dato il nome di Pompeo.


Pompeo è uno dei tanti animali che sono ospitati nell’ Oasi di Macchiagrande, una delle riserve di fauna e flora più grande d’Italia, che si trova nelle vicinanze dell’aeroporto di Fiumicino.

E’ la prima volta che il daino si spinge fino al mare e addirittura nel centro cittadino della città di Frigene.

L’animale sembra non avere paura dell’uomo e gli esperti del Wwf hanno riferito che è probabile che recentemente il daino abbia ricevuto da mangiare da qualcuno.

Gli esperti del Wwf, comunque, avvisano la cittadinanza di non avvicinarsi troppo e, anche, di avvisare i responsabili dell’Oasi di Macchiagrande nel caso avvistassero l’animale; questo perché Pompeo è un animale selvaggio e, se si sente in pericolo,  potrebbe tentare di aggredire l’uomo.

Gli esperti del Wwf hanno anche detto che è molto probabile che il daino Pompeo si faccia presto rivedere dagli abitanti di Frigene anche in compagnia di altri esemplari.