breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Roma donna malata di cancro per curarsi viene licenziata

Roma-donna-malata-di-cancro-per-curarsi-viene-licenziata

Una storia che fa pensare tantissimo e che lascia sbigottiti.

Una donna di 40 anni aveva scoperto di  avere un tumore e per curarsi aveva bisogno di un lungo periodo di malattia ma l’azienda dove lavorava ha deciso di licenziarla.

La donna, che si chiama Simona, aveva scoperto nel 2010 di essere stata colpita da una neoplasia ed aveva bisogno di cure adeguate per le quali doveva assentarsi dal posto di lavoro.

Simona era una dipendente della Saturn, azienda tedesca che si occupa di vendita di oggetti elettronici.

La donna lavorava presso la sede della Saturn del centro commerciale di RomaEst.


A raccontare la storia di Simona è stato Francesco Iacovone sindacalista e dirigente nazionale dell’Usb.

Il sindacalista ha riferito che lo scorso venerdì la donna è tornata a casa dopo due mesi di ricovero presso un ospedale e il postino le ha recapitato il telegramma dell’azienda nella quale lavorava dove le veniva comunicato il licenziamento.

La donna era una commessa del negozio della Saturn presso il centro commerciale di RomaEst.

La motivazione con la quale l’azienda ha licenziato è che la dipendente aveva superato i 180 giorni di assenza previsti dal contratto e avrebbe, per questo, dovuto chiedere il prolungamento della malattia.

La richiesta di prolungamento dei giorni di malattia non era stata compilata da Simona perché in quel periodo era ricovera in ospedale.

I dirigenti della Saturn hanno reso noto che hanno intenzione di rivalutare la posizione della donna e non escludono di tornare sui loro passi riassumendo la dipendente.