breaking-news, Italia

Divorzio breve approvato dal Senato sei mesi per dirsi addio

Divorzio-breve-approvato-dal-Senato-sei-mesi-per-dirsi-addio

Svolta il divorzio breve ieri il Senato ha dato il suo parere favorevole definitivo alla legge.

Il disegno di legge sul “divorzio breve” approvato dal Senato consente alla coppia che ha deciso di divorziare consensualmente di farlo in soli 6 mesi.

Diminuiscono drasticamente anche i termini per le coppie che si separano giudizialmente per le quali ci vorrà massimo un anno.

Dopo quarant’anni dall’approvazione della legge sul divorzio in Italia il nuovo disegno di legge ieri approvato al Senato porterà una diminuzione dei termini molto significativa passando dai 3 anni previsti con la legge in vigore a solo un anno previsto con il disegno legge,

Il disegno di legge sul divorzio breve è stato approvato con ben 228 voti favorevoli.

Solo 11 sono stati i Senatori che hanno votato contro ed 11 hanno deciso di astenersi.

Per diventare definitivamente legge il divorzio breve dovrà avere l’approvazione definitiva della Camera.

Il disegno legge sul divorzio breve dovrebbe diventare legge prima della prossima estate.

E se in un primo momento è apparso che ci dovesse essere una svolta epocale per i tempi brevi per ottenere il divorzio, alla fine così non è stato.

Infatti, il disegno di legge che se attuato accorciava di molto i tempi del divorzio è stato stralciato dal Senato.

Una notizia clamorosa dopo che il governo aveva annunciato, in varie conferenze stampa, delle importanti novità che sarebbero scaturite con il cosiddetto  “divorzio lampo”.


Per lo stralcio del disegno di legge sul divorzio lampo si sono espressi con voto favorevole i partiti che sostengono il governo Renzi quali Partito Democratico e Nuovo Centrodestra.

Hanno espresso il loro voto contrario allo stralcio del disegno di legge sul divorzio lampo Sinistra Ecologia e Libertà e Movimento Cinque Stelle.

I senatori della maggioranza hanno giustificato lo stralcio del disegno legge asserendo che hanno altri disegni legge più importanti da votare che sono in scadenza e per questo hanno pensato di  non discutere, per il momento, le nuove norme sul divorzio.

Il divorzio lampo prevedeva che una coppia poteva divorziare senza che fosse necessariamente separata.

Per ottenere il divorzio lampo c’era bisogno che i due componenti della coppia avessero espresso il proprio parere  favorevole ed, inoltre, che non ci fossero alcune condizioni come l’esistenza di figli che non avevano raggiunto la maggiore età, che non ci fossero dei figli anche maggiorenni portatori di handicap o non in grado di essere autonomi fino all’età di 26 anni.