breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Malattia di Crohn efficace un farmaco scoperto in Italia

Malattia-di-Crohn-efficace-un-farmaco-scoperto-in-Italia

La malattia di Crohn che è conosciuta anche con in nome “morbo di Crohn” è una malattia molto insidiosa perchè va a colpire il tratto gastrointestinale dando una serie di problematiche.

Si manifesta con dolori addominali, diarrea, vomito e conseguente perdita di peso.

Anche se è una patologia che può colpire ad ogni età, solitamente riguarda l’età adolescenziale ma anche la fascia che va di cinquanta ai settanta anni.

Se fino a qualche tempo fa si riteneva non esistessero farmaci che potessero trattare la malattia, oggi, grazie ad una ricerca portata avanti dall’Università di Roma Tor Vergata si è scoperto un nuovissimo medicinale, “Mongersen”, in grado di curare questa patologia.


Un decisivo passo in avanti per una malattia che se fino a poco tempo fa poteva solo essere tenuta sotto controllo relativamente alla sintomatologia, oggi si può dire che si può curare.

La ricerca che ha condotto alla scoperta di questo medicinale, appunto il “Mongersen” è stata pubblicata sul “New England Journal of Medicine”.

Il “Mongersen è un oligonucleotide che ha la funzione di impedire, nei giusti modi e tempi la produzione in eccesso della proteina, Smad7, responsabile dell’infiammazione che causa  il morbo di Crohn.

Lo studio portato avanti è stato condotto da 16 centri in Italia e uno in Germania.

I malati, 166 erano soggetti con la malattia di Crohn che avevano mostrato resistenza alle varie cure generiche  anti-infiammatorie e che sono stati trattati con il “Mongersen.

Il risultato della ricerca ha mostrato come il farmaco “Mongersen,è risultato valido dando i risultati sperati nell’ l’80% dei soggetti in cura.

Addirittura nel 60% dei casi si è registrata una totale remissione clinica della malattia; remissione che è durata per tutto il termine di osservazione che è stato di 3 mesi.