breaking-news, Italia

Roma sparatoria in strada a San Basilio gambizzato minorenne

Roma-sparatoria-in-strada-a-San-Basilio-gambizzato-minorenne

Terrore a Roma al quartiere San Basilio dove sono stati sparati più di dieci colpi di pistola che hanno ferito ieri sera quattro giovani.

Erano appena trascorse le 21,30 quando a San Basilio a Roma, uno dei quartieri più popolosi  della capitale due uomini si sono avvicinati ai quattro giovani due dei quali minorenni e hanno sparato contro.
I quattro ragazzi  due dei quali di 15 e 17 anni sono stai trasportati subito al pronto soccorso del vicino ospedale.

Dalle prime sommarie notizie sembrerebbe che due dei quattro ragazzi siano stati trasportati da auto private in ospedale ma abbandonati nei pressi del plesso ospedaliero dove sono stati soccorsi dai medici in servizio al pronto soccorso.

I colpi di pistola, almeno dieci, sarebbero stati esplosi da uno moto sulla quale erano a bordo due persone.

Tutti e quattro i ragazzi colpiti dai proiettili hanno riportato ferite da arma da fuoco alle gambe.

I ragazzi coinvolti nella sparatoria non rischiano la vita ma uno è arrivato in ospedale in gravi condizioni per aver perso molto sangue.


La pistola utilizzata dai malviventi è una calibro 9 ed i bossoli ritrovati sul marciapiede di Via Amendola, luogo dove è avvenuto l’agguato, sono oggetto di attento esame da parte degli inquirenti.

Gli investigatori stanno esaminando i bossoli per comprendere se la pistola utilizzata ieri sera per ferire i quattro ragazzi è stata utilizzata anche in altre sparatorie avvenute in quest’ultimi giorni nel quartiere di San Basilio.

Al momento della sparatoria i quattro ragazzi non erano soli ma in compagnia di altri amici che, subito dopo l’esplosione dei primi colpi, hanno cercato di mettersi al riparo.

I quattro ragazzi saranno presto ascoltati dalle forze dell’ordine.