breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Acari in migliaia vivono e si nutrono sul nostro viso

Acari-in-migliaia-vivono-e-si-nutrono- sul-nostro-viso

Uno studio condotto da alcuni ricercatori americani ha scoperto che ci sono degli animaletti che vivono tutta la loro esistenza sul viso di un essere umano.

Sembrerebbe una scoperta agghiacciante e paurosa quella che ci sono degli animali grandi da uno a 8 millimetri che vivono tra le pieghe della pelle delle persone.
La ricerca è stata condotta da alcuni studiosi della North Carolina State University che hanno verificato che ci sono due specie di acari che vivono nella pelle del nostro visto.
Le due famiglie di acari sono il Demodex follicolorum e il Demodex brevis.

Il Demodex follicolorum è una specie di acaro che vive nei pori della pelle, mentre il Demodex Brevis nelle ghiandole sebacee.

Il viso e il corpo  umano hanno una grande quantità di pori e ghiandole sebacee che ospitano due specie di acari.

I ricercatori americani hanno constatato che i minuscoli animali sono presenti in grandi quantità in tutto il corpo dell’uomo.

Le due specie di acari presenti sulla pelle dell’essere umano fanno parte della stessa famiglia delle zecche e dei pidocchi.

La presenza degli acari sul volto di un uomo aumenta con il passare del tempo e con l’aumentare dell’età.

Gli studiosi americani hanno verificato che gli acari sono presenti sul viso di tutti gli esseri umani e, in particolare, su coloro che soffrono di acne.

I ricercatori, inoltre, hanno verificato che è possibile che gli acari del viso possano proliferare più su un lato  che su un altro.

Sembra che, però, questi acari non costituiscano un pericolo per  la nostra salute.

Glia acari che vivono sul nostro viso e su ogni parte del nostro corpo, inoltre, sembra che escano dai pori di notte per riprodursi e depositare nella pieghe della pelle le uova.

Gli acari vivono sulla pelle dell’uomo da più di 20 mila anni e la ricerca degli studiosi americani è stata la prima condotta sulla loro vita.