Loading...

Pannella contro la Bonino, non è più una radicale, la replica di Emma

0
205
Pannella-contro-la-Bonino-non-è più-una-radicale-la-replica-di-Emma

Pannella-contro-la-Bonino-non-è più-una-radicale-la-replica-di-EmmaSembra giunto alla fine un sodalizio che è durato più di 40 anni tra i fondatori storici del partito radicale Marco Pannella e Emma Bonino.

Marco Pannella oggi un po’ a sorpresa ha parlato della sua compagna di tante battaglie, Emma Bonino che in questi mesi sta combattendo la guerra più dura che un essere umano possa combattere, quella contro il cancro.

Il leader carismatico del partito radicale ai microfoni della radio del movimento durante una discussione con Massimo Bordin ha detto a proposito di Emma Bonino: “Emma Bonino si comporta come se non facesse più parte del partito. Non la vediamo mai, non ci consultiamo, non discute di nulla con noi”.

Sembrerebbe che i rapporti tra i due leader del partito radicale non siano più come una volta da tempo.

Marco Pannella ha detto che Emma Bonino da tempo si comporta come se non facesse più parte del Partito Radicale.

Il motivo che ha determinato la rottura tra il leader storico del Partito Radicale, Marco Pannella e Emma Bonino sembra sia stato le pressioni che l’ex ministra ha fatto per non fare pubblicare un libro scritto da un giovane militante del partito, Matteo Angioli, che aveva inviato dall’Australia a Marco Pannella.

Pannella ha detto che Emma Bonino per non far pubblicare il libro di Matteo Angioli: “chiamò a mezza Italia per impedirne la pubblicazione da Feltrinelli.

Marco Pannella ha detto che: “Per lei, il problema è solo quello di far parte del jet set internazionale”.

La replica di Emma Bonino non si è fatta attendere ed è avvenuta tramite una breve dichiarazione rilasciata al Corriere della Sera:“Io fuori dai Radicali? Ma siete scemi? Sono iscritta a quel partito a 2.500 euro al mese”.

 

Loading...