Loading...

Attacco a Hacking Team il capo della polizia Pansa gravi danni alle inchieste

0
176
Attacco-a-Hacking-Team-il-capo-della-polizia-Pansa-gravi-danni-alle-inchieste

Attacco-a-Hacking-Team-il-capo-della-polizia-Pansa-gravi-danni-alle-inchieste

La polizia italiana è ancora alla ricerca di chi ha compiuto l’attacco hacker alla azienda Hacking Team.

L’Hacking Team è una delle più rinomate realtà nel mondo per la fornitura di strutture e sistemi anti spionaggio.

La sede della prestigiosa azienda è a Milano e sembra che i danni provocati dagli hacker sono ingenti.

Gli hacker sembrerebbe che sono entrati in possesso di file importantissimi sul sistema di sicurezza e di spionaggio di nazioni anche da anni in conflitto fra loro.

Alcuni di questi file che sono stati rubati all’azienda Hacking Team di Milano, sono stati pubblicati in rete altri non si sa che fine abbiano fatto e i dirigenti dell’azienda lombarda sono molto preoccupati per una possibile diffusione.

I sistemi operativi anti spionaggio dell’Hacking Team di Milano sono unici quasi al mondo.

Gli hacker sono entrati nel sistema dell’Hacking Team, si presume, da una falla nella sicurezza del computer centrale creata dal programma Flash Player di Adobe.

Sembra che l’attacco hacker abbia interessato anche il sistema di sicurezza della Polizia italiana ed a renderlo noto è stato Alessandro Pansa, capo del corpo: “Molte inchieste sono state bloccate in modo duraturo dopo la pubblicazione in rete del codice sorgente del software della Hacking Team, il cui uso è stato dismesso in seguito all’attacco subito dalla società”.

Il problema grave è che nessun altra azienda italiana ha la capacità di Hacking Team di realizzare impianti i sicurezza ed anti spionaggio così sofisticati.

Loading...