Loading...

Ricerca choc, asteroide tra il 22 e il 28 settembre distruggerà la Terra

0
211
Ricerca-choc-asteroide-tra-il-22-e-il-28-settembre-distruggerà-la-Terra

Ricerca-choc-asteroide-tra-il-22-e-il-28-settembre-distruggerà-la-Terra

Uno studio di alcuni scienziati inglesi sta preoccupando l’intero mondo.

I ricercatori del Regno Unito, che hanno a capo il professor Robert Walsh, hanno dichiarato che: “La Terra potrebbe essere spazzata via da un meteorite tra meno di una settimana”.

Gli scienziati dell’University of Central Lancashire ritengono che la nostra Terra possa essere colpita da un grossissimo meteorite che potrebbe provocare la fine del nostro pianeta.

La fine del mondo, secondo i ricercatori, potrebbe avvenire tra il 22 e il 28 settembre e la Terra potrebbe essere colpita da una serie di calamità quali violenti terremoti, paurosi tsunami e la pioggia di tantissimi meteoriti.

A divulgare i risultati dello studio è stato il giornale inglese Mirror che ha pubblicato le dichiarazioni del professor Robert Walsh.

Il professor Walsh ritiene che l’asteroide che possa colpire la Terra tra il 22 al 28 settembre possa essere di una grandezza simile a quello che ha colpito il nostro pianeta tanti millenni fa e provocò l’estinzione dei dinosauri.

Il professore ha anche detto che in misura minore un fenomeno molto simile a quello che si potrebbe verificare tra cinque giorni sulla Terra avvenne in Russia nell’area della Siberia nel 2013.

Gli scienziati della Nasa hanno subito smentito la possibilità che un grosso meteorite possa colpire la Terra anche perché i telescopi sparsi sul nostro pianeta e i satelliti che lo circondano avrebbero già rivelato il grosso ammasso roccioso.

Loading...