breaking-news, Italia

Argentina fratellastri amanti uccidono i loro genitori e se li mangiano

L’opinione pubblica Argentina è ancora scossa dalla notizia di uno dei piùArgentina-choc-fratellastri-amanti-uccidono-i-genitori-e-se-li-mangiano efferati omicidi della storia del paese.

Un ragazzo di soli 25 anni, Leandro Acosta, ha prima ucciso i due suoi genitori e poi ha deciso di farli a pezzi e di mangiarsi parte del loro corpo.

Il ragazzo a lungo interrogato dagli inquirenti argentini si è avvalso della facoltà di non rispondere.

Le dichiarazioni sul duplice omicidio sono state rilasciate dal difensore di Leandro Acosta.

In Argentina è stato commesso un duplice orrendo delitto.

Una coppia, Ricardo Klein che aveva 52 anni e Miriam Ester Kowalzuk di 50 anni, è stata uccisa dai figliastri Leandro Acosta e Karen Klein rispettivamente di 25 e 22 anni.

I due figliastri che da qualche tempo si amavano hanno ucciso la coppia di genitori per vendetta.

Leandro Acosta ha raccontato alla polizia che lo ha fermato di essere stato violentato dal padrigno Riccardo Klein quando aveva 11 anni e la stessa sorte era toccata anche ai suoi fratellini.

Il ragazzo ha anche detto che la violenza subita lo ha segnato profondamente tanto da soffrire di gravi disturbi psichiatrici.

Il duplice omicidio è avvenuto a Pilar in Argentina e i due corpi di Ricardo Klein Miriam Ester Kowalzuk sono stati fatti a pezzi da i due figliastri.

I poliziotti hanno iniziato ad indagare in seguito ad una denuncia di uno dei figli della coppia che da giorni non riusciva a rintracciare i due genitori.

Le forze dell’ordine hanno fatto irruzione nella casa dove abitava la coppia ed hanno scoperto che i due erano stati uccisi e fatti a pezzi.

I poliziotti si sono trovati difronte a scene agghiaccianti con pezzi del corpo delle due persone uccise sparse ovunque nella casa.

Alcuni resti del corpo di Ricardo Klein e della moglie sono state trovati bruciati in alcune buste di plastica.

Anche nel giardino della casa sono state trovati dei pezzi di corpo della coppia e si pensa che il figliastro Leandro Acosta abbia compiuto atti di necrofilia sul corpo del padrigno Ricardo Klein.

Sarebbe stata la sorellastra Karen Klein a confessare tutto alla polizia ed ha rilevare anche particolari agghiaccianti.

La giovane ha detto che a commettere il duplice efferato omicidio è stato il fratellastro Leandro Acosta con cui aveva una relazione.

La ragazza ha detto che dal fratellastro è stata costretta, dopo il duplice omicidio, a ripulire la casa.

Nell’appartamento dove vivevano i giovani amanti sono stati ritrovati 8 mila dollari e una pistola e sembra che il vero movente dell’omicidio sia l’eredità dell’appartamento dove vivevano i genitori.