Loading...

Stefano Fassina alle elezioni a Roma, SI è pronta a sostenere candiato M5S

0
181
Fassina-con-Grillo-a-Roma-i-cinque-stelle-no-a-ammucchiate

Fassina-con-Grillo-a-Roma-i-cinque-stelle-no-a-ammucchiate

Stefano Fassina ha rilasciato delle dichiarazioni che sicuramente faranno molto discutere.

Il fondatore di Sinistra Italiana è stato chiaro con tutti alle prossime amministrative tranne che con Matteo Renzi.

Fassina ha anche detto che “Non precludo la possibilità di sostenere un candidato del Movimento 5 stelle alle prossime amministrative. L’importante è sconfiggere il Pd di Renzi, al quale siamo alternativi. E se Grillo sul piano programmatico è più compatibile con la nostra idea di sviluppo di una città, ben venga l’appoggio ai suoi candidati”.

Una mossa a sorpresa quella di Stefano Fassina ex componente del governo con Letta e dirigente del Partito Democratico.

Stefano Fassina ha dichiarato di essere pronto a Roma, in caso di ballottaggio, a sostenere il candidato sindaco del Movimento 5 stelle.

La dichiarazione di Fassina di voler sostenere i cinque stelle ha provocato non poche polemiche.

Nello stesso movimento dei cinque stelle sono stati tanti i parlamentari che hanno risposto con un secco no alla possibilità che il nuovo partito fondato dallo stesso Fassina possa allearsi con i grillini.

Il M5S ha rilasciato un comunicato stampa su possibili future alleanze molto chiaro: “Il Movimento 5 Stelle concorrerà con un’unica lista, non faremo ammucchiate o alleanze, neanche con Fassina”.

Il comunicato stampa dei grillini ribadisce che il Movimento Cinque Stelle, come previsto dal suo regolamento interno, non farà nessuna alleanza con un altro partito sia per le future importantissime amministrative che per le prossime politiche.

Sulla delicata questione delle possibili alleanze è intervenuto il dirigente del partito del M5S Roberto Fico da molti considerato come probabile candidato alla poltrona di sindaco del comune di Napoli: “Il Movimento 5Stelle può accettare convergenze sui temi una volta eletti nelle sedi costituite, ma non fa alleanze. Di nessun tipo. Di certo, non per spartirsi le poltrone”.

Roberto Fico ha anche detto che il Movimento Cinque Stelle ha apprezzato l’uscita dal Partito Democratico di alcuni parlamentari tra i quali Fassina anche se “sembra si siano svegliati un po’ tardi”.

La Sinistra Italiana è nato come movimento alternativo al Partito Democratico di Matteo Renzi accusato dallo stesso Fassina di aver fatto diventare il Pd un partito di centro non più di Sinistra.

La Sinistra Italiana ha anche deciso che alle prossime amministrative correrà e presenterà i propri candidati sindaci.

Sembrerebbe che per Sinistra Italiana a Roma si possa candidare come candidato sindaco proprio Stefano Fassina.

Loading...