Loading...

Sedentaria e troppa Televisione da giovani non fanno bene al cervello

0
143
Troppa-tv-da-piccoli-può-provocare-danni-alla-mente

Troppa-tv-da-piccoli-può-provocare-danni-alla-mente

Uno dei pericoli più gravi per l’essere umano è la sedentaria soprattutto se si comincia già da piccoli ad avere un tipo di vita privo quasi totalmente di sport.

Uno dei maggiori fattori che provoca la sedentarietà è stare incollati sin da piccoli alla televisione.

Già da bambini si passano tantissime ore alla televisione che diventa l’unico svago possibile.

Un pericolo per la salubrità della mente è, senza ombra di dubbio, la televisione.

Stare parecchie ore davanti alla tv può provocare, secondo uno studio condotto negli Stati Uniti d’America, problemi alle capacità cognitive.

In un’era nella quale le lunghe passeggiate e giocare all’aria aperta per i bambini sembra passato di moda i bambini vogliono sempre più stare davanti alla tv per vedere i cartoon che sono trasmessi a qualsiasi orario o per giocare ai videogiochi.

Gli studiosi americani dell’Istituto per la ricerca e l’istruzione dell’Università di San Francisco hanno effettuato una ricerca su quali danni può provocare alla mente troppe ore passate davanti alla tv.

Secondo i ricercatori americani, le conseguenze dell’uso eccessivo della televisione o del vedere programmi o video giocare provoca danni alla mente che sono riscontrabili quando l’essere umano raggiunge la mezza età.

Gli studiosi dello stato della California per svolgere il particolare studio hanno studiato il comportamento di 3247 persone di una fascia di età tra i 18 e i 30 anni.

I ricercatori, di tutte le persone che si sono rese disponibile a partecipare ai test, hanno studiato il comportamento davanti alla tv.

Gli studiosi, in particolare, avevano studiato quante ore avevano passato davanti alla tv le 3247 persone e quanto tempo avevano dedicato allo sport.

Secondo lo studio, le persone che avevano passato quando erano bambini o adolescenti più di tre ore davanti alla tv avevano difficoltà nel ricordare e memorizzare un evento.

Su un numero di 3247 il 10% di loro avevano difficoltà cognitive accentuate anche da non aver praticato da ragazzi alcuna attività sportiva ed essere stati molto sedentari.

Una delle ricercatrici che ha condotto lo studio su quanto male provoca la televisione ha così commentato i risultati dello studio: “Abbiamo scoperto che bassi livelli di esercizio e alte dosi di fruizione televisiva da giovani sono associati a performance cognitive peggiori nella mezza età. In particolare, questi comportamenti sono stati abbinati con una più lenta velocità di elaborazione e una peggiore funzione esecutiva, ma non con una ridotta memoria verbale”.

I risultati della ricerca sono stati resi noti sul famoso tabloid Jama Psychiatry.

Loading...