Loading...

Rivoli, arrestato 45enne che cronometrava e picchiava la compagna

0
230
Rivoli-arrestato-45enne-che-cronometrava-e-picchiava-la-compagna

Rivoli-arrestato-45enne-che-cronometrava-e-picchiava-la-compagna

È stato fermato dalle forze dell’ordine un uomo di 45 anni di Rivoli, una città di quasi 50mila abitanti in provincia di Torino, per i reati di maltrattamenti e lesioni.

L’uomo, da quanto si apprende dal comando di polizia che ha provveduto all’arresto, molto probabilmente per gelosia faceva uscire la compagna solo per lavorare e per fare la spesa.

Il 45enne cronometrava il tempo che la povera donna impiegava per compiere il percorso dà lavoro a casa.

L’uomo solo qualche giorno fa, a culmine di una lite, ha picchiato violentemente la donna colpendola con un pugno al volto, tirandole i capelli e dandole un fortissimo calcio ai fianchi

La terribile scena è avvenuta di sera quando i piccoli figli della coppia erano ancora svegli.

La donna è dovuta ricorrere alle cure dei medici del vicino plesso ospedaliero che le hanno riscontrato alcuni traumi al viso e al torace.

I medici del pronto soccorso hanno provveduto ad avvisare il vicino commissariato di polizia dell’accaduto che ha arrestato l’uomo colpevole dei ripetuti maltrattamenti.

La donna è scoppiata in un pianto liberatorio ed ha confessato agli inquirenti che le violenze erano iniziate nel 2012.

Il 45enne aveva iniziato a picchiare la donna quando la stessa era in attesa del loro primogenito.

L’uomo nel corso della gravidanza aveva già picchiato selvaggiamente la donna colpendola con un pugno al volto.

Le continue violenze alla donna avevano provocato un trauma psicologico che le aveva determinato un forte stato di ansia che sfociava spesso in attacchi di panico.

Il 45enne era già conosciuto dalle forze dell’ordine perchè dalla sua ex moglie era stato denunciato per stalking.

L’uomo, che è stato rinchiuso in carcere, dovrà rispondere di reati molto gravi trai quali lesioni e maltrattamenti che sono stati perpetrati alla presenza dei suoi figli minorenni.

Loading...