breaking-news, Italia, Sport & Tecnologia

Festa della donna, doodle di Google dedicato ai sogni delle donne

Festa-della-donna-doodle-di-Google-dedicato-ai-sogni-delle-donneIl doodle di Google non poteva che essere dedicato, per l’8 marzo, alla festa delle donne. Il più grosso motore di ricerca al mondo ha voluto dedicare alle donne un video nel quale è inserita una bellissima frase: “Crediamo nel tuo futuro quanto ci credi tu per questa Giornata internazionale della donna condividi il tuo sogno con il resto del mondo usando l’hashtag #OneDayIWill: è il primo passo per conquistare ciò che vuoi”.

Il video è dedicato a tutte le donne del mondo che a qualsiasi età non smettono di sognare. Google ha chiesto a tutte le donne del mondo di far conoscere i loro sogni, anche quelli più difficili da realizzare utilizzando l’hastag #OneDavIWill.

Molte donne che sono diventate famose hanno voluto condividere nel video preparato da Google il loro sogno.

La famosissima antropologa Jane Goodall, che da anni ha abbandonato la sua terra per vivere con le scimmie, ha svelato che il suo sogno è quello di incontrare, un giorno, Papa Francesco e poter parlare con il pontefice dei gravissimi problemi dell’ambiente.

Anche Malala Yousafzai, la più giovane donna a vincere il premio Nobel per la pace, da anni in lotta affinchè anche in Pakistan vengano riconosciuti i diritti delle donne, ha dichiarato il suo grande sogno: che un giorno non molto lontano ogni ragazza possa senza alcun problema frequentare una scuola.

 Lydia Nichols e Liat Ben-Rafael, le due donne che da anni lavorano in Google, hanno così raccontato il motivo per il quale questa volta si è deciso, per festeggiare l’8 marzo, che il doodle fosse un video: “Quando abbiamo chiesto alle donne e alle ragazze che abbiamo incontrato di descriverci le proprie aspirazioni, spesso hanno avuto bisogno di qualche minuto per riflettere. Le risposte che hanno dato possono essere emozionanti o divertenti, ma in ogni caso vederle dedicare del tempo ai propri sogni è stata una grande fonte di ispirazione per noi”.