breaking-news, Italia

Amanti, si appartano in un bosco ma durante l’amplesso lei muore d’infarto

Amanti-si-appartano-in-un-bosco-ma-durante-l-amplesso-lei-muore-d-infarto

Una morte improvvisa quella di una donna di mezz’età che si era appartata in un bosco nelle vicinanze di Belluno.

La donna è stata colpita da un infarto durante l’amplesso. La donna prima si è sentita male all’improvviso poi è svenuta. L’amante ha cercato in tutti i modi di rianimare la donna ma non vi è riuscito.

I due si erano visti nel pomeriggio di oggi ed avevano deciso di stare tutto il pomeriggio insieme e di andare in un vicino ma isolato bosco.

La donna che era già sposata con dei figli, all’improvviso ha iniziato a sentirsi male. L’amante è stato colto dal panico, ha cercato di aiutare la donna a riprendersi ma poi si è accorto che la situazione era gravissima ed ha chiamato i medici del 118.

I medici sono arrivati dopo qualche minuto ma non hanno potuto far altro che constatare la morte della donna.

Il corpo della donna è stato portato nel vicino plesso ospedaliero di Feltre.

Sembrerebbe che la donna in passato abbia avuto problemi cardiaci. Il marito della donna, oltre a constare il decesso della moglie, è venuto a conoscenza della sua relazione extraconiugale.

La notizia è stata riportata prima dal giornale locale “Il Gazzettino” e poi dal “Corriere della Sera”.

La donna molto probabilmente sarà sottoposta ad autopsia che dovrà accertare che la morte è effettivamente avvenuta a seguito di un infarto.

I nomi della donna e del suo compagno non sono stati resi noti dai medici del 118 e dagli uomini delle forze dell’ordine.