Loading...

Assunzioni Poste Italiane e Enel 2014: ultime novità requisiti e invio curriculum

0
263
Assunzioni-Poste-Italiane-e-Enel-2014-ultime-novità-requisiti-e-invio-curriculum

Assunzioni-Poste-Italiane-e-Enel-2014-ultime-novità-requisiti-e-invio-curriculum

L’Enel Spa ha in mente un robusto piano di assunzioni per il 2014, si parla di più 1.500 nuovi posti di lavoro, con varie mansioni dislocati in tutta Italia.

Il piano aziendale del più grande distributore di energia elettrica italiano è di effettuare un vero e proprio ricambio generazionale.

I requisiti per partecipare alle selezioni che a brevissimo si terranno sono  i seguenti:  essere in possesso di un diploma di istituto professionale o tecnico ad indirizzo elettrico, meccanico o elettronico.

Avere una età tra i 18 e i 29 anni ed essere in possesso di patente di guida di tipo b per poter essere reperibili in qualsiasi momento.

Le figure che Enel cerca sono soprattutto operative da tecnici di cantieri a manutentori elettrici.

Il contratto offerto è di apprendistato con la possibilità in caso di valutazione positiva dell’azienda di essere assunto in maniera definitiva.

Per potersi candidare bisogna caricare il proprio curriculum vitae al sito ufficiale di Enel Spa al seguente link: www.enel.it registrarsi e cliccare nella finestra lavora con noi.

Anche Poste Italiane nel 2014 come ogni anno assumerà dei nuovi postini in Italia con contratto a tempo determinato di tre mesi rinnovabile per altri tre mesi.

L’azienda poste italiane non svolge dei concorsi per il reclutamento del personale a tempo determinato e le selezioni vengono effettuate in base ai curriculum presenti.

Le persone interessate possono inviare le proprie esperienze lavorative via internet collegandosi al sito www.posteitaliane.it registrandosi e inserendo il proprio curriculum seguendo le indicazioni indicate nello spazio “lavora con noi”.

I requisiti richiesti sono di aver conseguito un diploma di maturità con una votazione minima di 70/100 di non avere un età superiore ai 35 anni, di essere in possesso di patente di giuda del tipo A e B e di non aver già lavorato in precedenza con poste italiane.

Loading...