Test medicina 2014 Miur: ultime novità pubblicazione 22 Aprile graduatoria risultati definitivi

0
317
Test-medicina-2014-graduatoria-nazionale-ultime-notizie-e-novità-ricorsi-e-immatricolazioni

Test-medicina-2014Miur-ultime-novità-pubblicazione-22-Aprile-graduatoria-risultati-definitivi

Siamo arrivati all’ora “X”, intorno alle ore 11,00 del 22 Aprile 2014, il Miur pubblicherà sul sito www.istruzione.it i risultati definitivi dei test di ammissione alla facoltà di medicina che si sono svolti lo scorso 8 aprile.

Hanno partecipato ai test più di sessantaquattromila studenti per 9.983 posti disponibili.

La prova è consistita nel rispondere a 60 domande con 5 risposte multiple già predisposte da completare entro e non oltre un’ora e 40 minuti.

Anche questa tornata di prove è stata ricca di polemica e molto probabilmente anche di possibili ricorsi al Tar.

Sono state più di trecento le anomalie riscontrate dagli studenti prima e durante la prova d’ammissione tenutesi l’8 aprile scorso che sono state segnalate ai sindacati studenteschi dell’UdU e delle Rete.

E’ avvenuto di tutto, come iniziare le prove a Cagliari, con venti minuti di ritardo rispetto al previsto, o a Milano Statale dopo un’ora, ma il caso più eclatante si è verificato a Bari dove il plico contenente le buste delle prove invece di contenerle 50 ne conteneva soltanto 49.

I sindacati dell’UdU e della rete ha subito presentato un esposto alla Digos del capoluogo pugliese sull’increscioso accaduto anche perché una simile irregolarità secondo i legali dei due sindacati studenteschi inficia la validità del test stesso essendoci stata la possibilità concreta che alcuni studenti erano a conoscenza prima della prova  delle domande a cui rispondere traendo un enorme vantaggio rispetto a tutti gli altri partecipanti al test che hanno avuto la possibilità di visionare le 60 domande solo al momento dell’apertura della prova.

Il ministro dell’istruzione Stefania Giannini ha reso noto che tutto ciò che accaduto a Bari si sta interessando la magistratura e che i test svolti l’8 aprile sono regolari.

Ma i sindacati studenteschi non si sono dati per vinti anzi stanno per presentare ricorso al Tar per richiedere, a seguito dei fatti di Bari, l’annullamento del test di ammissione di medicina del 2014.

Per gli studenti, quindi, non resta che attendere, intanto ci sono per il momento tre date importanti il 22 aprile giorno della pubblicazione dei risultati definitivi, il 12 maggio pubblicazione della graduatoria nazionale ed entro il 1 ottobre l’iscrizione alla facoltà di medicina.

Loading...