breaking-news, Italia

Sondaggi politici elettorali europee 2014:ultime intenzioni e proiezioni di voto ad oggi

Sondaggi-politici-elettorali-europee-2014-ultime-intenzioni-e-proiezioni-di-voto-ad-oggi

Fuochi di artificio tra i maggiori contendenti per le elezioni europee che si terranno il prossimo 25 maggio 2014.

Mancano solo tre giorni alla fine della campagna elettorale ed il clima si fa incandescente con Berlusconi che da dell’assassino a Grillo e il comico genovese leader indiscusso del Movimento Cinque Stelle che dice che questi sono gli ultimi giorni di Pompei prima della caduta della vecchia repubblica, Renzi invece in piazza a Bari si dice sicuro della vittoria finale alle europee.

A pochi giorni dal responso delle urne tra i leader politici inizia a serpeggiare un certo nervosismo dovuto alla paura per tutti di una defaiance.

I sondaggi prima del blocco pre elettorale, che prevede lo stop delle proiezioni di voto quindici giorni prima della data delle elezioni, vedevano il Partito Democratico tra il 32 e 33% delle intenzioni di voto seguito dal Movimento Cinque Stelle che si attestava intorno al 25 – 26% dei sondaggi mentre Forza Italia non andava oltre il 19%.

Ma ora dopo undici giorni dal blocco sicuramente le proiezioni sono cambiate tanto che alcuni sondaggi segreti danno in forte ascesa il Movimento Cinque Stelle che avrebbe in questi ultimi giorni recuperato dal 3 a 4% delle intenzioni di voto avvicinandosi notevolmente al Partito Democratico.


Secondo sempre questi ultimi sondaggi clandestini il Pd è stabile intorno al 32%, mentre Forza Italia è in leggero recupero con il 20% dei voti.

Renzi sembra convinto della vittoria finale ed ha dichiarato che  anche se il voto delle europee determinerebbe una sconfitta del partito democratico l’azione del governo intrapresa continuerebbe senza ostacoli.

Di parere sicuramente opposto è Beppe Grillo che in caso di vittoria del suo partito chiederebbe al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano la caduta dell’esecutivo Renzi e l’elezioni politiche anticipate.