breaking-news, Italia

Risparmio energetico: con robot Biro risparmio di 200 euro annui

Robot-Biro-l-invenzione-tutta-italiana-che-fa-risparmiare-su-consumi-energetici

In un Italia che non riesce ad uscire dalla crisi con le famiglie che non riescono ad arrivare alla fatidica data di fine mese qualsiasi invenzione che comporti un risparmio e ben vista da tutti.

Una nuova invenzione potrebbe essere molto utile per le tasche degli italiani è il robot Biro.

Il robot inventato da una squadra di scienziati tutti italiani guidati da Marco Santarelli che hanno escogitato questo marchingegno di nome Biro che riesce ad analizzare le reti elettriche domestiche e controllare eventuali perdite e sprechi, che se eliminati, porterebbero ad un risparmio annuo di 200 euro per le tasche delle famiglie italiane.


Il robot Biro che sarà il nuovo fidato amico delle famiglie italiane è alto solo 35 centimetri e si alimenta mediante dei minuscoli pannelli fotovoltaici.

Il robot avrà bisogno di un mese per poter analizzare totalmente tutta la rete elettrica casalinga evidenziando eventuali dispersioni di calore e dei consumi anomali di energia elettrica.

Il nuovo consulente energetico delle famiglie italiane riuscirebbe a pieno regime a far risparmiare anche il 30% del consumo di elettricità.

Il robot riesce ha mappare l’appartamento indicando gli sprechi e come ovviarne  eliminando sprechi.

L’Italia non riesce ha ricoprire il proprio fabbisogno energetico ed è costretta ad acquistare a caro prezzo da paesi vicini come Francia e Germania l’energia elettrica.

Queste lodevoli invenzioni possono determinare un decremento del consumo energetico a favore di un minore richiesta italiana globale di energia elettrica.