Bimba a casa di nonni, mette in bocca il caricabatteria inserito nella presa e muore folgorata

0
349

Una bambina di soli 2 anni era a casa dei nonni dove la mamma l’aveva lasciata per uscire a fare delle spese.

Inserito nella presa c’era un caricabatterie che la bambina ha preso in mano e ha messo in bocca dall’altra estremità.

All’istante è morta folgorata.

I nonni che, appena hanno capito cosa era accaduto alla loro nipotina si sono precipitati su di lei per staccare il caricabatterie, non sono riusciti a salvare la piccola.

L’hanno portata immediatamente in ospedale dove i sanitari non hanno potuto fare altro che accertarne il decesso.

I carabinieri non hanno neppure ritenuto di aprire un fascicolo del caso ma l’hanno archiviato come incidente domestico.

Una tragedia immane, tutto il paese è rimasto sconcertato dalla notizia della morte della piccola. Certe disgrazie non dovrebbero mai accadere.

Loading...