breaking-news, Italia

Esame avvocato risultati 2013: oggi pubblicati esiti corte d’appello Napoli, news Roma e Milano

Esami-avvocato-2013-2014-risultati-ultime-notizie-esiti-abilitazione-Napoli-Palermo-Milano-Roma

AGGIORNAMENTO: Oggi è stato il turno della pubblicazione degli esiti degli esami della Corte di Appello di Napoli.

Quindi tutti i laureati di giurisprudenza campani potranno gioire se ammessi e rammaricarsi per non essere rientrati nel novero dei fortunati e già programmare il prossimo esame scritto che si terrà verosimilmente a fine anno.

Per gli ammessi sarà un’estate dura passata sui libri con la sensazione di essere un passo dalla tanto sospirata abilitazione all’esercizio dell’attività forense.

L’attesa sta per finire presto saranno noti tutti i risultati delle tante Corti d’Appello dove nella prima decade di dicembre si sono tenuti i difficilissimi esami per l’abilitazione alla professione forense.

Sono in tanti laureati in giurisprudenza che l’anno scorso hanno partecipato alle tre prove scritti ma in molti come ogni anno saranno coloro che purtroppo non saranno ammessi.

Il trend degli ultimi anni è impietoso con una percentuali di ammessi di solo il 40% dei partecipanti e dalle ultime indiscrezioni sembra confermato anche per quest’anno.


L’uniche corte d’appello che al momento ha pubblicato i risultati sono state quelle di Firenze, Bari, Catanzaro, Trento ed oggi di Campobasso.

Per consultare i risultati delle vari corti d’Appello è possibile farlo al seguente articolo.

Per gli altri risultati bisognerà pazientare ancora un pochino ma le commissioni esaminatrici hanno assicurato che entro la fine di giugno tutti i risultati saranno pubblicati.

Un mezzo scandalo è successo nella sede di Catanzaro dove 120 scritti sono stati annullati dalla commissione perché copiati di sana pianta  da fonti internet.

Chi sarà ammesso dovrà passare l’estate a preparasi per l’orale che avrà date diverse per ogni sede, mentre per tutti coloro che non avranno preparato la prova non rimarrà che tentare il prossimo anno.