Su un bus un uomo prende la mano di un giovane e la tiene stretta tra le sue, tutti pensano male, ma la verità è un’altra

0
17895

 

Un ragazzo, Godfrey un giorno come tanti ha preso un autobus e si è messo seduto. Durante il tragitto che doveva portarlo a destinazione, ad un certo punto gli si è seduta una persona accanto che gli ha preso la mano e l’ha tenuta stretta tra le sue.

Il ragazzo, evidentemente a disagio ha deciso, però, di non fare nulla per cambiare posizione nonostante tutti li fissassero e capissero che il ragazzo stava acconsentendo a un momento particolare.

Subito dopo l’uomo che gli aveva preso la mano ha anche appoggiato la sua testa sulla spalla del ragazzo e ha tenuto la testa in quel modo per tutto il tragitto. Il ragazzo glielo ha lasciato fare capendo che , evidentemente, in quel momento l’uomo aveva bisogno di protezione.

Qualcuno che era sull’autobus ha fotografato la scena che era certamente dolce e l’ha postata sul web.

Un parente dell’uomo ha voluto così ringraziare pubblicamente Godfrey, spiegandogli che Robert, l’uomo protagonista di quei gesti teneri, è un disabile che quando esce di casa sente il bisogno di sentirsi protetto.

Godfrey ha risposto che sulle prime non capiva cosa stesse accadendo ma poi intuendo che c’era tanta tenerezza in quell’atteggiamento lo aveva lasciato fare e ha così dichiarato “L’ho permesso. A volte devi saper essere altruista e mettere i bisogni di qualcun altro al di sopra dei tuoi!”

Loading...
Загрузка...