Bari & Dintorni

Esce dal coma e diventa un fenomeno al pianoforte, cosa gli è accaduto

Derek Amato è stato un uomo sfortunato e fortunato per la stessa occasione. A causa di una brutta caduta e di una conseguente commozione celebrale Derek era entrato in coma. Dopo un po’ di tempo, svegliatosi aveva quella che i medici definiscono “sindrome dell’idiota sapiente”, nel suo caso è diventato un fenomeno a suonare il pianoforte.

La sindrome da cui l’uomo è affetto “indica una serie di ritardi cognitivi anche gravi che presenta una persona, accanto allo sviluppo di un’abilità particolare e sopra la norma in un settore specifico”.

Derek quando aveva 40 anni, un giorno andò a casa di un suo amico dove c’era un piscina.

In piscina cadde sbattendo violentemente a testa.

L’uomo ha così raccontato:“Mi sono accorto di questo cambiamento  a casa di un amico pochi giorni dopo il trauma. Sono stato improvvisamente attratto dal suo pianoforte. Mentre non avevo mai toccato un pianoforte nella mia vita, ho suonato sette ore di fila senza riuscire a fermarmi. E non è tutto! Oltre al pianoforte, ho anche ricevuto in regalo una chitarra, un basso e delle percussioni, che so suonare in diversi stili musicali che vanno dal classico al rock”.

Però Derek spiega anche:  “Non è facile e spesso ho violente emicranie e una grande sensibilità al suono e alla luce. In generale, devo stare attento quando sono fuori: questa eccessiva stimolazione del cervello può esaurirmi. Ho imparato a gestirla, ascoltare il mio corpo e riposare quando ne sento il bisogno”.