Per i medici era morto da due giorni ma all’improvviso si sveglia nell’obitorio e dice di sentirsi ringiovanito

0
963

Una storia incredibile quella che stiamo per raccontare, riportata dalla testata giornalistica Daily Mail. Un 46 enne del Wisconsin è stato ritrovato morto nel suo appartamento ma dopo essere stato trasferito all’obitorio si è risvegliato come se non fosse successo nulla.

Anzi, l’uomo dopo qualche minuto, ha detto di sentirsi ringiovanito. A ritrovare il “cadavere” dell’uomo erano stati i vigili del fuoco, allertati dalla fidanzata.

L’uomo non rispondeva al telefono da un’intera giornata e la fidanzata aveva capito che c’era qualcosa che non andava.

La donna ha chiamato i soccorsi che sono arrivati a casa dell’uomo ma hanno trovato chiusa la porta. Sono stati i vigili del fuoco ha forzare la porta d’ingresso e a trovare il corpo dell’uomo che era disteso sul suo letto e non mostrava cenni di vita.

I medici legali dell’ospedale lo avevano dato per morto e per sapere le cause del decesso avevano predisposto un’autopsia.

Pochi attimi prima che  il “cadavere “ fosse inciso per l’autopsia di rito l’uomo ha mosso prima un braccio, poi una gamba e infine il cuore ha iniziato a battere.

Dopo pochi minuti l’uomo è “tornato in vita” tra lo stupore dei medici presenti che lo avevano dato per spacciato.

Loading...
Загрузка...