Bari & Dintorni

Durante una passeggiata un cane fa un macabro ritrovamento, la sua padrona non si accorge di nulla fino a quando non arriva a casa…

Una passeggiata con il suo cane che si conclude con una macabra scoperta. Una donna, come ogni giorno, ha portato il suo cane per strada per la passeggiata pomeridiana.

Il cane ha trovato qualcosa sul marciapiede, la sua padrona pensava fosse una bacchetta di legno e ha deciso di portarla a casa come se fosse un trofeo.

Una volta tornati a casa il cane ha fatto cadere il suo trofeo sul pavimento e la padrona lo ha buttato nella spazzatura.

Subito dopo però la donna ci ha ripensato e ha voluto vedere se quel qualcosa portato a casa dal cane fosse davvero un pezzetto di legno.

Dopo un’attenta analisi, la donna ha fatto la macabra scoperta, non si trattava di una bacchetta di legno ma di un dito di un uomo.

La donna ha subito chiamato il 112 e dopo pochi minuti i carabinieri sono arrivati.  I carabinieri hanno portato il dito al centro analisi Asl per cercare di comprendere da chi potesse provenire.

Sembra che il dito appartenesse a un uomo di carnagione chiara e che l’incidente sia avvenuto massimo due giorni prima del macabro ritrovamento.