Bari & Dintorni

Litiga con il marito, finge di suicidarsi sparendo nel nulla, viene ritrovata dalla Polizia nella sua auto in compagnia di un altro uomo

Una storia incredibile quella successa qualche tempo fa a Roma. Una coppia ha iniziato a litigare animatamente.

La donna, al culmine della lite, ha abbandonato casa minacciando di suicidarsi. Il marito, molto preoccupato, per le affermazioni della moglie, aveva provveduto a avvisare le forze dell’ordine.

La donna aveva il suo cellulare spento, prima di abbandonare casa, aveva anche detto che sarebbe andata in cimitero e li avrebbe tentato di suicidarsi ingerendo delle pillole.

I Poliziotti si sono messi subito in moto è hanno cercato in lungo in largo, per tutta Roma, la donna. Fino al ritrovamento, dopo qualche ora, dell’auto della donna.

I poliziotti si sono avvicinati e hanno visto che la donna era in auto, ma aprendo all’improvviso lo sportello del veicolo si sono accorti che la donna non era sola, era in compagnia di un altro uomo.

Le forze dell’ordine hanno chiesto spiegazioni alla donna che ha cominciato a ridere dicendo che voleva fare uno “scherzo” al marito.