Bari & Dintorni

Amanti sorprendono un investigatore privato mandato dal marito della donna e lo picchiano selvaggiamente con una spranga

Il marito sospettoso per i comportamenti della moglie aveva deciso di rivolgersi a un’agenzia di investigazione per scoprire se la donna avesse una doppia vita.

L’agenzia si è messa subito in moto un investigatore privato ha iniziato a pedinare la donna. Una mattina, in particolare, la donna che era uscita prestissimo dal loro appartamento di Milano si era messa alla guida della sua auto e aveva raggiunto un piccolo paesino dell’hinterland milanese, Geromina di Treviglio.

Li la donna aveva l’appuntamento con un uomo di 43 anni svizzero, lei, una bellissima donna di 44 anni bergamasca ma da anni residente a Milano, è entrata nell’auto del presunto amante.

L’investigatore ha iniziato a riprendere i due con il suo smartphone. La coppia di amanti si è accorta di tutto quello che stava accadendo e hanno iniziato a picchiare con una spranga il malcapitato investigatore.

Sul posto è arrivata la polizia locale che ha fermato la coppia di amanti, denunciandoli per lesioni personali.

Il povero investigatore è stato trasportato in ospedale dove è stato ricoverato per le ferite riportare.