breaking-news, Italia, Sport & Tecnologia

Facebook: pubblica Slingshot ma l’app non può essere ancora utilizzata

Facebook-lancia-per-errore-Slingshot-app-per-scrivere-testi-su-video-foto

Facebook il social network più utilizzato al mondo è sempre più alla ricerca di nuove strategie di marketing  per le aggiornamento costante delle sue modalità di funzionamento per rendere la pagina dell’utente sempre più facilmente gestibile e con molte altre funzionalità.

Facebook è di gran lunga il social network più utilizzato al mondo con milioni e milioni di utenti.

Ieri lo staff di tecnici che lavora per Facebook è andato letteralmente in panne mettendo a disposizione degli utenti sull’App  Store l’applicazione  Slingshot  sulla quale da mesi sta lavorando il team informatico del più famoso social network del mondo.

Ma il programmino Slingshot non è ancora perfettamente collaudato e quindi dopo poche ore dalla pubblicazione gli uomini di Facebook hanno prontamente eliminato dall’App Store l’applicazione.

Lo staff di Facebook ha subito chiarito l’equivoco, con una nota nella quale si spiegava che la pubblicazione dell’app dal nome Slingshot è stato un errore,  perché al momento non è ancora pronta per essere commercializzata.

Nella nota, però,  non sono stati specificati i tempi di rilascio dell’ applicazione.

L’app Slingshot è programmino che sarà molto utile ai tantissimi frequentatori di facebook perché permette di scrivere dei testi liberamente sulle immagini e sui video e in seguito di poterli postare e condividere con i propri amici che a loro volta devo postare un nuovo post per poter leggere il messaggio ricevuto.

Il team di Facebook, dopo l’insuccesso dell’app sempre di video messaggio Poke pubblicata in pompa magna nel 2012 ma poco utilizzata dai propri utenti, con la nuova app Slingshot non può proprio permettersi un altro flop.