breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Premio Strega 2014: tra i cinque finalisti il giovane Catozzella

Premio-Strega-2014-ecco-i-nomi-dei-libri-in-finale

La grande rivelazione di questa edizione è sicuramente Giuseppe Catozzella che dopo la vittoria del pregio strega giovani ha bissato il successo entrando con il suo libro “Non dirmi che hai paura” anche nella cinquina dei finalisti del Premio Strega 2014.

Le votazioni sono avvenute nello splendido scenario di casa Bellonci a Roma alle quali ha partecipato, per dimostrare la valenza del premio, il ministro Dario Franceschini.

“Non dirmi che hai paura” di Giuseppe Catozzella racconta di una giovane ragazza di Mogadiscio, Samia, che ha un sogno quello di partecipare e magari vincere le Olimpiadi di Londra del 2013 ma il viaggio della speranza dalla sua terra natia termina nella piccola isola italiana di Lampedusa.

Il libro di Catozzella è riuscito ad arrivare in finale riuscendo ad aggiudicarsi 57 voti, superando solo di due voti “Il padre infedele” di Antonio Scurati e il romanzo scritto da Francesco Piccolo “Il padre infedele” fermo a 53 voti.

Al quarto posto con 49 voti si è piazzato `La vita in tempo di pace” di Francesco Pecoraro e il quinto ed ultimo posto disponibile per entrare in finale se lo è aggiudicato finalmente una donna Antonella Cilento con il suo racconto “Lisario o il piacere infinito delle donne” ottenendo 46 preferenze, sesta in classifica ma non riesce per un pelo a rientrare nella classifica è Elisa Ruotolo con il suo romanzo  “Ovunque proteggici” che ottiene 43 voti.

Lo spoglio dei voti è stata una battaglia fino all’ultimo, in una caldissima serata che ha visto al quarto posto Francesco Pecoraro con il suo `La vita in tempo di pace´ (Ponte alle grazie), 49 voti, che vede al centro un ingegnere disilluso e arrabbiato, che lavora per conto di una multinazionale e al quinto posto Antonella Cilento con il suo ` ´ (Mondadori), 46 voti, che è la storia di una bella addormentata nel bosco convinta che «la gioia sia una grande arma – ha detto l’autrice per combattere le sopraffazioni». Primo degli esclusi Elisa Ruotolo con `Ovunque proteggici´ (Nottetempo), 43 voti.

Lo spoglio delle schede votate è stato trasmesso in diretta streaming sui siti www.letteratura.rai.it e www.premiostrega.it .