Cuoca di una mensa scolastica dà da mangiare a un’alunna povera, quello che le succede dopo è impensabile

0
8482

Un gesto d’amore diventa un pretesto per licenziare una donna. Succede alla Dakota Valley Elementary School di Aurora nello stato di Colarado negli Stati Uniti d’America.

Una cuoca, impietosita da una piccola alunna povera che non aveva soldi per pagare il pasto, ha deciso ugualmente di darle da mangiare.

Per la direzione della scuola non poteva farlo. La cuoca non ha rispettato le regole della scuola ed è stata licenziata in tronco.

La donna, subito dopo il licenziamento, ha ammesso di aver dato, alcune volte, da mangiare a bambini poveri.

Il regolamento dell scuola prevede per i bambini che non versano la retta che abbiano un bicchiere di latte e un panino vuoto.

La cuoca ha raccontato che la bambina piangeva perchè aveva ancora fame e quindi ha deciso darle da mangiare.

Loading...