Bari & Dintorni

Partecipa ad una maratona e arriva terzo ma poi si scopre che per “accorciare” aveva preso un bus

Una vicenda tanto ridicola quanto surreale quella accaduta a Londra dove un uomo , corridore amatoriale,  ha partecipata alla maratona Kielder di Newcastle, nel Nord dell’Inghilterra ed è arrivato terzo.

L‘uomo, Rob Sloan, è stato premiato ma poi ci si è accorti che non aveva partecipato correttamente ma, durante il percorso, aveva preso un bus turistico e così dopo essersi fermato al 32esimo chilometro aveva ripreso per gli ultimi passi vincendo il terzo posto.

L’uomo, meccanico dell’esercito di 31 anni, in un primo momento ha negato fermamente quanto gli veniva addebitato ma poi ha dovuto ammettere tutto e la sua scorrettezza quando gli hanno mostrato i filmati.

A quel punto non ha più potuto negare e si è visto togliere, giustamente, il terzo posto.

L’uomo, che sulle prime pensava di averla fatta franca e di essere riuscito così ad aggiudicare un merito, quello di terzo corridore più veloce, che non meritava assolutamente, in pochi minuto ha dovuto fare i conti con la realtà oltre che rimediare una bruttissima figura.