Le prudono gli occhi, si guarda e vede 14 vermi

0
1417

Una giovane donna di 27 anni, Abby Beckley, era in macchina e dall’Oregan si stava dirigendo in Alaska.

Ad un certo punto sentì un forte prurito nell’occhio e si grattò. Poiché il prurito, invece di diminuire aumentava, si guardò nello specchietto e rimase terrorizzata quando vide che c’era un verme.

Poiché il prurito aumentava a dismisura si guardò ancora e ne vide altri di vermi. Non capendo cosa stesse succedendo decise di tornare indietro a casa sua per consultare molto velocemente un oculista.

L’oculista, il dottor  Erin Bonura, pur ammettendo di non aver mai visto una cosa del genere, le disse così: “So che sembrerà una cosa bizzarra e strana chiederle di rimuovere i vermi mano mano che si formano, ma questa è la cosa migliore da fare, perché se dovessi prescriverle un rimedio, i parassiti moriremmo, ma anche i suoi occhi”.

Con il passare dei giorni l’oculista le tolse 14 vermi e le spiegò che aveva un verme che normalmente si trova negli occhi dei bovini e che si chiama  “Thelazia gulosa”.

Il dottore non si spiegava come mai si fosse trovato nell’occhio di un essere umano.

Questo verme si ciba delle lacrime e ormai negli occhi di Abby si formerà sempre e lei dovrà, ogni volta,  toglierli a mano.