breaking-news, Italia

Riforma Senato: Renzi accelera, solo cento senatori e nuovo incontro con Berlusconi

Riforme-Renzi-restringe-il-Senato-e-dà-l-ok-ad-incontro-con-Berlusconi

Si fanno sempre più insistenti le voci di un possibile nuovo incontro tra Silvio Berlusconi e Matteo Renzi per consolidare il famoso “Patto del Nazareno”.

Il summit tra i due leader delle principali forze presenti attualmente nel parlamento italiano dovrebbe avvenire agli inizi della prossima settimana.

Intanto Berlusconi, alla vigilia dell’incontro, rilancia la proposta del presidenzialismo tanto cara agli uomini di Forza Italia.

La risposta di Matteo Renzi è stata pronta e secca al momento non vi è nell’agenda del  governo il Presidenzialismo .

Intanto prende sempre più corpo la forma che avrà il nuovo Senato, se passerà la riforma, che sarà composto d 100 Senatori invece degli attuali 315.

Diminuiscono quindi di altri 43 unità i membri del Senato rispetto al disegno legge presentato all’esame delle camere.

Il nuovo Senato sarà formato da sindaci non necessariamente delle grandi città e da consiglieri regionali e da un numero ancora imprecisato di Senatori eletti dal Capo dello Stato.

Questi giorni a detta di Renzi sono decisivi per l’approvazione della nuova riforma del Senato e il premier si è detto fiducioso sull’approvazione a breve del disegno legge che sarà discussa il 3 luglio proprio in Senatoo.

Il Presidente del Consiglio forse anche la prossima settima verificherà incontrando il suo leader Beppe Grillo se l’apertura del movimento cinque stelle è reale  o meno.