35enne ricoverata d’urgenza perché indossava jeans troppo stretti e aderenti

0
363

Una ragazza di 35 anni ha dovuto ricorrere alle cure dell’ospedale più vicino a causa di un paio di jeans. Lo strano evento è avvenuto a Adelaide in Australia.

Una donna ha deciso di indossare un paio di jeans che era decisamente stretto e molto aderente. Dopo un paio d’ore rimasta accovacciata perché con la madre stava ripulendo un armadio ha iniziato a sentire fortissimi dolori.

Con  il passare del tempo la donna ha sempre più avvertito dolori alle gambe e ha chiesto alla madre di tornare a casa.

Durante il tragitto il dolore non si è per nulla calmato e la donna è svenuta, cadendo rovinosamente a terra.

La 35enne non era in grado di rialzarsi ed è stata soccorsa da alcune persone che transitavano per caso sulla stessa sua strada.

La donna è  stata di peso trasportata da un taxi all’ospedale Royal Adelaide Hospital. I medici dopo un’attenta analisi dello stato della donna hanno riferito che i jeans troppo stretti non avevano permesso alla donna il regolare afflusso del sangue nei muscoli del polpaccio e del piede causando il rigonfiamento degli arti inferiori.

La donna è stata in cura per una settimana e poi dimessa.