La mamma va a trovare il suo bambino che non c’è più al cimitero ma chi trova è da brividi

1
16696

Una storia bellissima per chi vuole credere che la vita dopo la morte non finisce. Una storia da leggere tutta d’un fiato che dà speranza e un po’ di sollievo.

Questa vicenda è accaduta a Waterlooville, una città inglese situata nella contea di Hampshire.

 Un bambino di 4 anni, Jack è morto dopo aver combattuto contro il cancro. La mamma, Marie Robinson, distrutta dal dolore, si recava ogni giorno sulla tomba del suo piccolo e trovava così quel poco di sollievo che definirlo tale è anche esagerato.

Un giorno, più disperata che mai, durante il tragitto da casa al cimitero, ha chiesto al suo bambino di darle un segnale della sua presenza.

E poi è stata la mamma stessa che ha voluto raccontare su facebook cosa è accaduto: “Seduta accanto alla tomba, c’era un pettirosso che cercava di attirare la mia attenzione. Si è appoggiato sul mio piede, poi sulla lapide, sulla mia mano e infine sulla mia spalla. Mi ha beccato un paio di volte come faceva Jack in ospedale quando mi toccava la schiena con la spada laser”.

1 commento

Comments are closed.