Bari & Dintorni

Comprano una casa e pagano un surplus di 130 mila euro per ottenere l’affidamento del gatto del precedente proprietario

In Australia una coppia ha deciso di fare un’offerta per l’acquisto di una casa ma non solo si è innamorata della nuova dimora ma anche del gatto che ci vive li da tempo.

Così la coppia di giovani sposini ha deciso di fare un’offerta irrinunciabile al vecchio proprietario. Tramite l’agente immobiliare ha offerto un surplus di ben 140 mila dollari (circa 130 mila euro) per avere in affidamento a vita il gatto del precedente proprietario.

Il gatto si chiama Tiffany ha un lungo pelo ed ha un’espressione molto particolare. I due neo-coniugi visitando la casa, non sono rimasti indifferenti alla vista del gatto così hanno deciso di tentare di comprare sia l’abitazione che il gatto.

Alla fine, superata anche la resistenza del figlio 19 enne molto affezionato al gatto Tiffany, i padroni di casa hanno deciso di  vendere il lussuoso appartamento e di affidare il gatto alla coppia di sposini alla riguardevole cifra di 1.800.000 dollari.

C’è da vedere il gatto che ne pensa di tutta questa vicenda. Di sicuro non cambierà casa e sarà riempito di coccole ma sentirà la mancanza dei suoi vecchi padroni che però lo potranno andare a trovare quando ne avranno voglia.