Bari & Dintorni

San Severo, ecco la prima vittima della pantera nera, una capra sgozzata a due chilometri dal primo avvistamento

Una capra potrebbe essere stata la prima vittima del grosso felino che si aggira da giorni nelle campagne di San Severo.

La pantera nera avrebbe agito all’interno di un’azienda agricola del posto a due chilometri dal suo primo avvistamento.

Per essere sicuri che sia stata la Pantera Nera a aggira i resti della povera capra sono all’esame dell’istituto Zooprofilattico di Foggia.

Secondo quanto riferito dagli esperti, la Pantera Nera preferisce attaccare le sue prede dall’alto.  Le forze dell’ordine invitano ancora una volta i cittadini alla massima prudenza e evitare movimenti che possono infastidire il grosso felino.