Bari & Dintorni

Adolescente mangia le unghie fino a scatenare un cancro della pelle

Una ragazza universitaria,  Courtney, aveva la pessima abitudine di mangiucchiarsi le unghie.

 Nei periodi di maggiore stress, questa abitudine diventava un’ossessione, tanto che un giorno , durante la preparazione di un esame universitario più complicato degli altri, la ragazza si è mangiata così tanto le unghie che una se l’è strappata dalla pelle.

 Poiché temeva la reazione dei genitori si è fatta la ricostruzione dell’unghia e così è andata avanti per ben quattro lunghi anni.

Ma poi ha notato che la sua unghia stava assumendo un colore molto starno e anche una consistenza strana e si è decisa a farsi vedere da un  dermatologo che le ha diagnosticato un cancro della pelle, il “melanoma lenticolare acrale”.

I medici sono stati costretti ad amputare alla giovanissima ragazza una parte del pollice per evitare che il cancro si diffondesse ulteriormente.

Dopo questa tremenda esperienza è stata la stessa ragazza che ha voluto rendere pubblica la sua storia per evitare che altre persone facciano la sua stessa sciocchezza e che si procurino da soli questo tumore della pelle che è anche, per fortuna, estremamente raro.