Bari & Dintorni

Panico sul treno Roma-Bari, barese di ritorno dalla Cina, fatto scendere a Foggia, aveva sintomi Coronavirus, poi controlli negativi

Sono finalmente arrivati i tre aerei provenienti dalla Cina con i nostri connazionali fatti rientrare dal paese orientale. I cittadini italiani lavoravano nella zona del focolaio del Coronavirus a Wuhan.

Tutte le persone che sono state fatte scendere dall’aereo sono state trasferita in una caserma militare di Roma dove saranno sottoposti a un periodo di quarantena.

Intanto in Italia il Premier Giuseppe Conte ha reso noto che ci sono due casi accertati di coronavirus in Italia. Sono i primi e due nel nostro paese. Si tratta di due turisti cinesi che pernottavano presso un hotel a Roma.

I due sono in isolamento, ricoverati al centro specializzato Spallanzani di Roma.

Panico ieri sul treno Roma Bari. Un viaggiatore ha informato il personale di bordo che aveva alcuni malesseri, riconducibili in qualche modo al Coronavirus.

L’uomo di Bari era da poco tornato dalla Cina. Il personale di bordo del treno ha fatto scendere l’uomo a Foggia dove sono iniziati tutti i controlli sul Coronavirus che sono risultati essere negativi.